February 14, 2020 / 2:42 PM / 2 months ago

Forex, Euro scende dopo dati crescita zona euro, dollaro forte

Una moneta da un Euro posta davanti alla bandiera dell'Unione Europea. REUTERS/Michael Dalder

NEW YORK (Reuters) - Euro ancora in calo vicino al minimo di circa tre anni su dollaro, sulla scia dei timori di rallentamento della crescita nella zona euro dopo la diffusione dei dati sul Pil del quarto trimestre.

Da inizio settimana la divisa unica ha perso circa l’1% e si prepara ad archiviare la peggior performance a livello settimanale da metà 2018.

Il Pil della zona euro ha messo a segno una crescita dello 0,1% su trimestre nel periodo ottobre-dicembre, in linea con le attese. Al di sotto del consensus e della stima ‘flash’ invece la crescita a perimetro annuo, a 0,9%.

La stagnazione dell’economia tedesca, certificata anch’essa dai dati odierni, getta nuove ombre sulle prospettive della prima economia del blocco.

A zavorrare l’euro anche la forte domanda di dollaro: i timori sulla diffusione del coronavirus hanno offerto sostegno sia allo yen che alla divisa Usa.

Nei confronti della valuta svizzera, infine, la divisa unica è scesa fino al minimo di quattro anni e mezzo di 1,06 franchi prima di recuperare parzialmente.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

In redazione a Milano Alessia Pe

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below